I Re d’Europa sono Kaymer e McDowell

THOUSAND OAKS, CA - DECEMBER 05: Graeme McDowell of Northern Ireland watches his tee shot on the fifth hole during the final round of the Chevron World Challenge at Sherwood Country Club on December 5, 2010 in Thousand Oaks, California. (Photo by Stephen Dunn/Getty Images)

I re dell’European Tour 2010 sono Martin Kaymer e Graeme McDowell. Così ha deciso una giuria di esperti, assegnando il premio di   European Tour Golfer of the Year exequo al tedesco Kaymer e al nordirlandese McDowell.  Entrambi protagonisti di una stagione straordinaria, il primo vincitore del Pga Championship e della Race to Dubai, il secondo protagonista di una Ryder Cup eccezionale e vincitore dell’ U.S. Open. Per i giurati era veramente difficile scegliere il migliore fra i due. Il 2010 è stato un anno eccezionale per Kaymer e McDowell, ma anche per tutto il golf europeo. Ryder Cup vinta dal team del Vecchio continente, due Major su quattro nelle mani di giocatori Europei, sei giocatori europei nei primi dieci giocatori del ranking mondiale, un European Tour sempre più di alto livello e tanti giovani di talento dal grande futuro, su tutti il nordirlandese Rory Mcilroy capace all’età di ventuno anni di arrivare terzo nel Pga Championship.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *