Roma nel caos: Ranieri si dimette, ipotesi Montella

La Roma perde 4-3 contro il Genoa. In vantaggio 3-0 grazie ai gol di Mexes, Burdisso e Totti, perde la testa e subisce quattro reti, con le doppiette di Palacio e Paloschi. Per la Roma è la quarta sconfitta di fila e il tecnico è sempre più in bilico. A rendere pubblico il possibile esonero del tecnico giallorosso è Gian Paolo Montali, unico dirigente a presentarsi a fine gara. «La posizione di Ranieri? Ci prendiamo una pausa di riflessione per ragionare a mente fredda. Vogliamo capire cosa sta succedendo e capire quali siano i reali problemi e non le colpe. E a quel punto agiremo e prenderemo le decisioni. Dovremo essere rapidi e veloci, faremo tutto tra stasera a domani, vogliamo essere lucidi nelle scelte. Alternative a Ranieri? Non commentiamo le ipotesi, aspettiamo e vediamo».
In serata Claudio Ranieri mette la parola fine, e rassegna le dimissioni da allenatore della Roma. «Ho sempre pensato al bene della Roma: dopo una partita come quella di oggi ritengo sia giusto dare un segnale, al fischio finale sono andato negli spogliatoi per ringraziare la squadra ed ho deciso di rassegnare le dimissioni».
I successori più accreditati, sembrano essere Vincenzo Montella, già allenatore dei Giovanissimi giallorossi, o l’ex tecnico del Brescia Serse Cosmi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *