Us Open 2011: la Pennetta batte la Peng e vola ai quarti di finale

L’azzurra Flavia Pennetta conquista l’accesso ai quarti di finale degli Us Open 2011, quarto Slam dell’anno in corso di svolgimento sui campi di Flushing Meadows a New York, superando la cinese Shai Peng. La Pennetta, testa di serie numero 26 del torneo, batte agli ottavi di finale la cinese Shuai Peng, testa di serie numero 13 del torneo, con il punteggio di due set a zero (6-4, 7-6) continuando così il suo fantastico cammino nel torneo statunitense. La tennista brindisina, dopo la grande vittoria ottenuta con la russa Maria Sharapova, rimane concentrata sul suo tennis disputando una partita inteligente senza sottovalutare la forza dell’avversaria. La Pennetta riesce a sfruttare al meglio le opportunità di break concesse dall’avversaria ed a elevare il proprio livello di gioco nelle fasi decisive dei set, questi meriti le permettono di vincere un match equilibrato e combattuto contro un’avversario dal gioco molto solido. Da sottolineare la grande forza mentale dimostrata dall’azzurra che nel corso del secondo set si trova in svantaggio per 5 a 3 e riesce poi al tie break a conquistare il set e quindi l’incontro. Tie break del secondo set che vede l’azzurra trovarsi in svantaggio per 5 a 0 per poi rimontare e aggiudicarsi il tie break che decide il match. L’azzurra sfrutta al meglio il suo colpo migliore il rovescio che le regala un gran numero di punti, mentre soffre un po’ con il dritto. La Pennetta affronterà nei quarti di finale la tedesca Angelique Kerber, vincente sulla romena Monica Niculescu negli ottavi di finale.
Nell’immagine Flavia Pennetta

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *