Mondiali Atletica Daegu 2011: risultati terza giornata

MARTELLO UOMINI – Oro al giapponese Koji Murofushi, due volte ad 81,24, ma insidiato all’ultimo turno dall’81,18 d’argento dell’ungherese Krisztián Pars. Bronzo per lo sloveno, campione olimpico e mondiale uscente, Primož Kozmus (79,39). Ottavo posto per Nicola Vizzoni (77,04). Il 37enne martellista azzurro, argento olimpico a Sydney 2000 ed europeo a Barcellona 2010, ha ottenuto la sua miglior misura al primo lancio, 77,04 non riuscendo a migliorarsi nei successivi tentativi.

ASTA UOMINI – Il polacco Pawel Wojciechowski ha vinto la medaglia d’oro del salto con l’asta. Il 22enne si è laureato campione saltando 5,90 metri; l’argento è andato al cubano Lazaro Borges (sempre 5,90) e il bronzo al francese Renaud Lavillenie (5,85).

PESO DONNE – La neozelandese Valerie Adams ha conservato il titolo nel lancio del peso con 21,24 metri. Argento alla bielorussa Nadzeya Ostapchuk (21,05) e bronzo alla statunitense Jilian Camarena-Williams (20,02).

400 METRI DONNE – Amantle Montsho del Botswana ha vinto la medaglia d’oro sui 400 metri (in 49”56). L’argento è andato alla statunitense Allyson Felix, mentre il bronzo è stato conquistato dalla russa Anastasiya Kapachinskaya.

110 METRI OSTACOLI UOMINI – Dayron Robles, primo nella finale dei 110 ostacoli, è stato squalificato per aver urtato e ostruito con la mano al nono ostacolo il cinese Liu Xiang. Quest’ultimo si è appellato ai giudici che hanno deciso per la squalifica del cubano, che aveva finito la gara in 13”14. L’oro è così passato all’americano Jason Richardson (13”16), seguito da Liu (13”27) e dall’inglese Andrew Turner (13”44).

100 METRI DONNE – Carmelita Jeter (Usa) ha vinto l’oro sui 100 metri donne. Jeter ha fermato le lancette del cronometro sui 10”90 precedendo la giamaicana Veronica Campbell-Brown (argento in 10”97) e Kelly-Ann Baptiste (bronzo in 10”98) di Trinidad.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *